2015, Quanto Impulso, andatura ed equilibrio hai mentre vai a saltare?

2015, Quanto Impulso, velocità ed equilibrio hai mentre vai a saltare?

Rilegevo uno dei miei libri preferiti di Salto Ostacoli, quello scritto dal Campione Olimpionico W. Steinkraus, quando mi sono imbattuto nella frase:  … per andare a saltare occorre equilibrio, andatura ed impulso ….

A suo modo di vedere, queste sono le tre modalità principali. Come cavaliere concordo in pieno. Come Mental Coach, mi chiedo e chiedo a chi vuole e sta lavorando con me, o mi sta solo leggendo, come fai a sapere quanto equilibrio hai con il tuo cavallo? Che cosa intendi per il tuo equilibrio? Mentre stai galoppando con il tuo cavallo, cosa succede di solito? Cosa cambia mentre stai solo galoppando a mentre stai galoppando verso un salto? Deve cambiare qualcosa o meno? Ti sei mai posto queste domande? Ne hai mai parlato con il tuo istruttore? Se si, cosa avete concordato? Cosa è meglio?

Nel libro, W. Steinkraus parla di alcuni esercizi che, secondo lui, sono necessari per ottenere il cosiddetto cavallo equilibrato. A lui non piace il cavallo che scappa, tu cosa ne pensi? A mio parere, oltre al cavallo equilibrato, c’è il cavallo che scappa verso i salti ed il cavallo che va un po’ più stimolato verso il salto, a te come piace? Cosa puoi fare affinchè avvenga ciò in cui reputi che sia meglio? Egli descrive, già allora, alcuni esercizi da fare, per es. i famosi circoli davanti al salto. A cosa servono questi circoli davanti ad un salto? Cosa pensi di ottenere dopo che hai fatto un circolo davanti ad un salto? È quello che vuoi?

Come cavaliere, ritengo questi esercizi molto interessanti e devo dire la verità li ho fatti tante volte, finchè non ho raggiunto una maturità sia come cavaliere che come binomio. Da un po’ di tempo, ho mandato la mia “vecchietta” in pensione. Con la nuova puledra, tutto questo non mi sta succedendo, la necessità di fare questi esercizi è molto minore. Mi domando e chiedo a voi, quanto può dipendere dal cavallo e quanto può dipendere da noi il vizio di scappare verso il salto? Può darsi che lavorando prima su di noi, questa voglia di scappare verso il salto possa diminuire? Io ho l’impressione che, dopo che montiamo un cavallo da un po’ di tempo, quello che succede è sempre in proporzione a come siamo fatti noi e a quello che noi crediamo debba succedere. Fino a quando o abbiamo il controllo o perdiamo il controllo.

La seconda caratteristica o modalità con cui si va a saltare, secondo Steinkraus, è l’andatura, nel senso che esitono modi diversi di galoppare, un po’ più veloce o meno, un po’ più composto o meno, riunito o meno, ecc.

Tu, con che andatura vai a saltare? All’interno della stessa andatura, con quale variazione di velocità o altro, vai a saltare? Come sei abituato tu e com’è abituato il cavallo? Con quante variazioni di andatura sai andare al galoppo verso il salto? Qual è la tua andatura migliore per andare a saltare? Come ti trovi meglio? Come si trova meglio il binomio? Meglio in che senso? Mentre vai o dopo che hai saltato? Hai variazioni di galoppo che si adattano alle caratteristiche della gara che stai compiendo? Come fai a sapere quando vai forte o quando vai piano? Come fai a sapere quando sei nel tempo o fuori tempo? Quali sono le caratteristiche che ti trasmettono queste sensazioni?

La terza modalità o caratteristica di cui parla Steinkraus, è l’impulso.

La prima cosa che mi viene in mente è quella cosa che, per anni, i miei istruttori mi hanno sempre chiesto: tu sai la differenza tra velocità ed impulso? Come fai a riconoscere un cavallo veloce da un cavallo con o sensa impulso? E poi:

Tu sai l’impulso che ha o dovrebbe avere un cavallo? Mentre sei a terra, come fai a riconoscere un cavallo con poco o molto impulso? E mentre sei a cavallo, come fai a riconoscere quando il tuo cavallo ha poco o molto o il giusto impulso per andare a saltare?

Quanto impulso ha bisogno il tuo cavallo per saltare? Quanto impulso ha bisogno il tuo cavallo per saltare quello che avrai o hai di fronte? Poco, molto o a sufficienza?

Morale: Mentre stai per andare a saltare un ostacolo, Ti poni una domanda? Quale domanda ti poni? E quale risposta ti dai?

Vuoi Condividere con i tuoi amici quello che ti è piaciuto? Grazie!

                 Subscribe in a reader

Qui puoi Inserire il tuo indirizzo email per ricevere i miei post: (Feedburner è un prodotto Google, che ho scelto appositamente)

Delivered by FeedBurner

                                                        Instagram        

                                                               Licenza Creative Commons

Salta gli Ostacoli della Mente di Roberto Bellotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Based on a work at https://www.saltagliostacolidellamente.it/